Isa

Mi chiamo Isa e sono volontaria di Ravenna AIL dal 2016. Ho deciso di diventare volontaria perché una persona a me molto cara si era ammalata di linfoma ed ho vissuto in parte la malattia, anche se non in prima persona. Quando ho smesso di lavorare e ho avuto più tempo libero, ho deciso di...

Read More

Valeria

Ecco la presentazione di Valeria: nostra volontaria e coordinatrice. “Dopo 23 anni presso una multinazionale americana a indirizzo chimico, ho deciso di dare una svolta alla mia vita, sentivo che fuori dall’ufficio, oltre i serbatoi che contengono la materia prima – un derivato...

Read More

Monica

Vivevo un periodo difficile della mia vita, avevo appena sostenuto l’esame del master in counseling e formazione relazionale, mio figlio aveva tredici anni. Per lo più la mia fatica veniva da un lavoro molto stressante che non sentivo più mio, da mesi ero molto stanca. Poi comparì la febbre, mi...

Read More

Giancarla

Mi chiamo Giancarla e sono una ex paziente. Nel 1996, a soli 23 anni, mi è stato diagnosticato un linfoma. Sono andata alla visita da sola, dopo aver fatto innumerevoli esami per capire cosa mi stava succedendo. Il primario di ematologia, che da allora è per me come un secondo papà, era il Dottor...

Read More

Giselle

A partire dalla fine del 2014 su richiesta dell’Associazione Italiana Leucemie (AIL) di Ravenna è stato avviato un progetto di collaborazione rivolto alla formazione, supervisione e assistenza emozionale dei volontari che operano nell’accoglienza del paziente ematologico ricoverato. Il progetto è...

Read More

Micaela

Ciao! Mi chiamo Micaela e da circa un anno ho deciso di intraprendere questo bellissimo percorso…il volontariato! Mi sono avvicinata ad A.I.L. dopo che, nel 2007, mia sorella si ammalò. Non é facile spiegare il sentimento che provi quando vedi soffrire una persona a te così vicina:...

Read More

Paolo

Un giorno come tanti, ti svegli, colazione con tua moglie, organizzi la  giornata programmi vacanze e futuro…  dopo 2 ore una telefonata cancella tutto in un secondo! ..di tutto un giro di parole ricordo solo “vada subito al reparto onco-ematologico dell’ospedale!” Come un automa vado al reparto...

Read More

Leonardo

“Cambia ciò che è superficiale e anche ciò che è profondo, cambia il modo di pensare, cambia tutto in questo mondo.” Questi versi iniziali tratti dalla canzone composta nel 1982 dal cantante cileno Julio Numhauser, sebbene conosciutissima nella versione dell’argentina Mercedes Sosa, esprimono in...

Read More